AVVISO

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK |

e-mail


elmarlener@gmail.com

lunedì 7 dicembre 2015

La mia storia continua ...

immagine dal web
 dai miei appunti
*Tutti i miei  problemi sono cominciati dal 14-4-06,data del mio licenziamento dalla MAGNI PLAST .In questa ditta lavoravo dal 5 maggio 86, qui  fui assunto con assunzione obbligatoria secondo l'art.68 riguardante gli invalidi civili,con lettera dell'ufficio di collocamento di via Torino a Milano. 

*Oggi,sono ormai tempi epocali che "lei" non mi concede più alcun rapporto nè fisico nè morale,cosa necessaria a chiunque  viva in una comune famiglia.Negli ultimi anni è andata in ferie da sola in Marocco,in Calabria ed in Sicilia;ora è in procinto a trasferirsi da casa "NOSTRA" in casa sua con i due figli,una di 23 anni che lavora,1 di 15 anni studente.Inoltre "lei" è proprietaria di 3 case a metà con la sorella: 1 a S.Damiano, 1 a Monza ed 1 a Bellano sul lago di Lecco.Oltre a questi immobili, è proprietaria di metà della casa coniugale (che ho pagato io) composta da un trilocale ,2 balconi, 1 box per l'auto e cantina.
Se dovesse concedermi la firma per la vendita,del ricavato devo darle la metà, siamo sposati in comunione dei beni.Io resterei a casa fino alla vendita dell'appartamento,poi disoccupato, invalido civile e senza fissa dimora,dovrei arrangiarmi .Senza alcun reddito,solo con la pensione di invalidità:la mia è al 75% ,percepisco 257 euro mensili .
Io intanto vado di continuo agli uffici di collocamento per fare pressione, ORAMAI NON VEDO ALCUNA VIA D'USCITA A QUESTO PROBLEMA,SE QUALCUNO NON MI AIUTA A TROVARE LAVORO......MA COSA DEBBO FARE,NON LO SO!!!
TUTTI I COLLOQUI DI LAVORO FATTI HANNO AVUTO ESITO NEGATIVO PER L'INVALIDITA' E PER LA MIA  ETA'.
appunti dell'11/09/2010
Elmar Lener

1 commento:

Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito.Elmar Lener